Perché si fatica a dimagrire? #3

Perché si fatica a dimagrire? #3

Eccoci al terzo video relativo al funzionamento del nostro corpo. Come nei video precedenti, cercheremo di far luce su alcuni concetti, “scomodi” , sui quali ci sono 2 fronti in opposizione: sul primo la scienza, che cerca di dire le cose come stanno, comode o comode esse siano, sul secondo troviamo i grandi network, le palestre, i centri dimagrimento, che s’inventano di tutti pur di raccogliere adesioni e vendere abbonamento o trattamenti.

La prima regola da accettare è che il peso segnato dalla bilancia non dice nulla di noi, nè di quali strategie sarebbe possibile mettere in atto per avere dei miglioramenti. Sarebbe, anzi è, imperativo fare una corretta diagnosi sia dello stato muscolare/idrico, sia della salute del sistema nervoso (vedi video precedenti 1 e 2). Invece la prima cosa che tutti, o quasi tutti, fanno, specie le donne, è quella di mangiare di meno, affrontare diete da fame, iscriversi a corsi che promettono consumi energetici da fantascienza. Pensiamo forse che il nostro corpo sia così stupido o folle da lasciare andare la cosa alla quale tiene di più, ovvero le scorte energetiche, solo perchè abbiamo modificato di qualche decina di calorie la nostra alimentazione?

Mettiamola in chiave salutistica. Prendereste dei farmaci a caso nel momento in cui avete un sintomo fastidioso del quale non sapete la causa??? Si presume di no. Per cui, per lo stesso motivo, perché per apparire più snelli scegliamo a caso la strategia da applicare?? Già, dato che, abbassare solo l’introito calorico, senza aver fatto una corretta diagnosi, è come scegliere a caso! Ma purtroppo, se per decenni ci hanno educati così, saremo quasi tutti portati a comportarci così!

 

A voi la scelta e buona visione del video